alla scoperta di Malta con 2night

Nasce un nuova collaborazione tra 2night e Malta Tourism Authority. Con l’obiettivo di promuovere la valenza turistica della perla del Mediterraneo, 2night metterà in campo la sua ultra decennale esperienza nell’informazione sul mondo dell’entertainment e del tempo libero con un progetto editoriale i cui contenuto verranno diffusi attraverso i propri canali, on- e off-line, e tramite quelli dello stesso Ente.

Il risultato è un vera e propria guida a 360° con tips di viaggio, attrazioni culturali e naturali, intinerari, eventi, locali e ristoranti di Malta con schede descrittive, recensioni della redazione e contenuti fotografici. Il cuore dell’iniziativa sono 8 guide tematiche e gratuite scaricabili in pdf dal sito 2night.it da marzo ad agosto, accompagnate da articoli in una nuova sezione dedicata del sito stesso.

Malta1

Il linguaggio utilizzato, in linea con le ultime tendenze del marketing, è quello del native advertising e dello storytelling, in grado di entrare nelle preferenze dell’utente con contenuti originali e di qualità.

A supporto dell’iniziativa partirà anche una campagna adv su 2night.it e 2night mobile.

Malta2

«Attraverso la collaborazione con Malta Tourism Authority 2night andrà ad allargare ulteriormente la propria area di offerta di informazione sul mondo della notte agli utenti», dichiara l’ad di 2night Simone Tomaello «Una capillarità che ad oggi, attraverso il sito Internet 2night.it, l’app per iPhone e Android e il 2night magazine copre quasi interamente il territorio italiano».

Conferma l’importanza di questa partnership Simon Kamsky, Direttore della Malta Tourism Authority, che aggiunge: «È fondamentale e significativo che Malta Tourism Authority rinnovi periodicamente il suo supporto a media partner influenti e credibili per il consumatore, capaci di creare validi contenuti sulle nostre Isole. Quindi, siamo molto soddisfatti di questo accordo stipulato con 2night.it e siamo sicuri che ancora più italiani verranno a conoscenza di Malta, delle sue attrazioni, cultura, gastronomia e divertimento».

Leave a Reply