Nasce il Festival delle Passioni, la manifestazione che punta al dialogo tra la musica e il cibo accostando eventi musicali ad eventi enogastronomici. A Mantova dal 2 al 5 luglio

Dal 2 al 5 luglio Mantova ospita la prima edizione del Festival delle Passioni, la manifestazione che accosta eventi musicali a eventi enogastronomici, nata dall’idea di un dialogo possibile tra musica e cibo: attraverso confronti e contaminazioni tra i due campi si indaga sul rapporto tra sapori e suoni, cercando gli accostamenti tra le due sensorialità. Partendo il 2 luglio con il progetto Fusion, in cui quattro  musicisti sono affiancati a quattro chef stellati, le più belle piazze della città saranno, fino al 5 luglio, teatro di oltre 60 performance musicali ed enogastronomiche che avranno come filo conduttore cinque passioni: le bollicine, la carne, il fritto, il ghiaccio e il piccante. I concerti dei cantanti e artisti che partecipano, come Mario Venuti, Arisa, il dj Albertino, Teresa de Sio  e molti altri, saranno accompagnati da degustazioni ed altri eventi culturali. Ovviamente in ogni piazza gli eventi  saranno riconducibili a una delle passioni protagoniste. Non mancheranno i Premi delle Passioni che saranno consegnati a Neri Marcorè e Gualtiero Marchesi.

Dal comunicato Stampa di Delos

Due i Premi delle Passioni che vengono conferiti in questa prima edizione: a Neri Marcorè, attore e comico, mastro cioccolataio in Lezioni di cioccolato (sabato 4 luglio alle ore 22.30 in Piazza delle Erbe) e a Gualtiero Marchesi, padre della cucina creativa italiana famoso in tutto il mondo (domenica 5 luglio ore 19.30, Piazza delle Erbe).
Il rito del dopofestival si consumerà tutte le sere dalla mezzanotte al Papa’s Cafè, sul lungolago, con i dj di fama internazionale: Frankie Hi NRG (2 luglio), Ringo (3 luglio) e Albertino (4 luglio).
La splendida Loggia del Grano accoglierà la Libreria ufficiale del Festival, a cura de Il Pensatoio, che proporrà una selezione di libri dedicati ai temi della manifestazione e i “sacchetti della passione”, un modo giocoso e simpatico per portare con sé letture passionali e assaggi ispirati a ghiaccio, piccante, fritto, bollicine e carne. Sempre presso la Loggia del Grano avrà sede anche la redazione del Gastronauta che proporrà il concorso Scegli il tuo slogan: i partecipanti dovranno creare uno slogan sulla base di tre passioni “astronautiche”, ovvero cappuccino, chinotto e gelato.Qui anche l’Info Point, per acquistare i biglietti per le degustazioni.
Il Festival delle Passioni, ideato come progetto triennale, ha stretto una collaborazione con il Centro Ricerche ASK (Art, Science and Knowledge) dell’Università Bocconi per determinare, attraverso uno studio scientifico, l’impatto effettivo della manifestazione sul territorio già a partire dal primo anno.

Per maggiori informazioni visita il sito della manifestazione.

Leave a Reply