Photoblog Party (6)

Chiudiamo la lunga serie di articoli sulle foto da party con un elenco dei più importanti photoblog sul web Lastnightsparty.com

E’ probabilmente il photoblog notturno più noto al mondo e punta tutto, o quasi, su foto erotiche e fuori di testa. Merlin Bronques, il suo creatore, è una star quasi quanto le celebrity che fotografa. Se Mtv organizza un party, lui, col suo caschetto, non manca. Se c’è da fare un altro passo sul sottile filo che divide cattivo gusto e glamour, lui lo sta già facendo Tilllate.com

Tra i portali dedicati al clubbing è senz’altro il più incentrato sulle fotografie. I fotografi spesso sono semi-professionisti che di giorno fanno un altro lavoro e scattano immagini glamour e patinate.

Diedlastnight.com

E’ la versione italiana di Lastnightparty, un po’ più light e musicale ma altrettanto divertente. Super divertenti le finte cover stile Cronaca Vera in cui posiziona certe foto.

Thecobrasnake.com

E’ pieno di foto di backstage di sfilate ma anche di servizi scattati a party a cui vengono dati titoli improbabili che non c’entrano niente con la festa, tipo “Great Depression”, grande depressione, per un party in piscina. Più realistico rispetto a Lastnightparty, non si tira certo indietro due ragazze si baciano o si gettano nel fango.

Myspace.com/partiesmonster 

E’ il blog di una stylist milanese che di notte si diverte ad andare in giro per party e a farsi fotografare da Vice, Died Last Night etc. Di sé dice che è un vulcano in eruzione e a guardare dal sito non c’è da stupirsi. In questo periodo, di giorno, lavora nella redazione di Mania Magazine. Di notte invece la trovate nei locali più movimentati di Milano. Oggi il profilo è impostato su privato ma fatevela amica e vedrete.

Xtraboy.com

Del sito il suo creatore dice: “E’ il mio photoblog personale, ci raccolgo reportage di eventi musicali, luoghi abbandonati e foto di altri generi”. Lui è ovviamente Xtraboy, nato e cresciuto in Lettonia ma da tempo resident a Torino. “Seguo tutta la scena della musica elettronica torinese da molti anni, Non mi piacciono le persone violente e odio la politica”, racconta.

Leave a Reply