Trembled Blossoms @ Epicentro Prada L.A.

 

To escape. Del bisogno di evadere, di esorcizzare, Miuccia Prada ha già parlato altre volte: sempre servendosi del privilegiato mezzo di comunicazione  a sua disposizione: la moda. Dal futuribile al leggendario: dal charm robotico che ciondola appeso ad un’inconfondibile Prada Bag al petalo acido di una moda che guarda agli elfi e agli Settanta, la ricetta è sempre la stessa: cercare la felicità, o per lo meno una distrazione, in un Altrove. Non qui, Non ora.

Il 19 marzo è stato presentato all’Epicentro Prada di Los Angeles il cortometraggio animato Trembled Blossoms. Una
proiezione privata a cui hanno partecipato circa 800 invitati, tra cui: Elizabeth Banks, Saffron Burrows, Rosario Dawson, Jenna Elfman, Ginnifer Goodwin, Lukas Haas, Angie Harmon, Michelle Hicks, Rashida Jones, Angela
Lindvall, Tracee Ellis Ross, Shiva Rose, Paz Vega e Erin Wasson. Tutti vestiti Prada. Il cortometraggio ‘Trembled Blossoms’ è diretto da James Jean, prodotto da Max Brun di Hi! Production, mentre l’animazione è opera di Sight Effects, Los Angeles. L’obiettivo era creare un film animato classico – come ai tempi d’oro di Hollywood, gli anni Trenta/Quaranta – utilizzando l’animazione moderna e la tecnologia Motion Capture. All’evento di Los Angeles, “Trembled Blossoms” è stato proposto con una nuova colonna sonora elaborata da Frederic Sanchez, che da tempo collabora con Prada. Sanchez ha creato con l’audio una storia parallela che integra e contrasta con la narrazione visiva. In concomitanza con il lancio della versione musicata da Sanchez, sarà possibile scaricare il cortometraggio senza musica dal sito prada.com. Il pubblico sarà invitato a creare e presentare una personale e originale interpretazione della colonna sonora.  Tutte le versioni inviate entro il 20 aprile saranno esaminate dal team di Trembled Blossoms; la versione selezionata sarà inserita nel sito web Prada e accreditata accanto alle interpretazioni delle Cocorosie e di Sanchez.

Leave a Reply