Archive for marzo, 2008

Mirano incalza: la serata “giusta” è in piazza Martiri

Venerdì 28 marzo, la mia agenda mi ricorda un atteso appuntamento: inaugura Ca’ Malena, nuovo locale di Mirano. 

Organizziamo serata tra colleghe e all’ora x siamo in piazza Martiri. Che bellezza! sono anni che non vedevo tanta gente, eterogenea per età e stile, in piazza. A dirla tutta non si era mai vista prima, in cinque anni da liceale miranese quante lamentele circa la mestizia delle proposte per noi ragazzi. Nell’arco di poco tempo è cambiato tutto: nuovi locali, tantissima gente che nemmeno a Mestre. Ca’ Malena accoglie i clienti con un bancone all’ingresso dove gustare il croissant caldo al mattino, prima di entrare in ufficio, tè e caffè per tutta la giornata fino ad arrivare alle 18:30 quando finalmente si stacca e la pausa aperitivo diventa quasi una necessità. Al primo piano il ristorante: intimo, accogliente, candele e profumi inebrianti. La prova è stata decisamente superata e la nuova generazione è salva: la noia ha lasciato Mirano!

Provato per voi: “La Notte del Ruyi”

Non so voi, ma io, quando ho letto questa news su 2night, non sono proprio riuscita a resistere.

Contattati – e contagiati – altri tre amici, è scattata subito l’iscrizione al sito dedicato alla ricerca del Ruyi, (un antico scettro dalle potenti proprietà magiche che Marco Polo avrebbe portato a Venezia dall’Oriente), dove si possono trovare tutte le spiegazioni del caso e, soprattutto, dove è possibile iscriversi alla serata acquistando il kit per partecipare, ovvero: quaderno di gioco, sacca a tracolla, torcia, cartina di Venezia e matita.


Read more

Trembled Blossoms @ Epicentro Prada L.A.

 

To escape. Del bisogno di evadere, di esorcizzare, Miuccia Prada ha già parlato altre volte: sempre servendosi del privilegiato mezzo di comunicazione  a sua disposizione: la moda. Dal futuribile al leggendario: dal charm robotico che ciondola appeso ad un’inconfondibile Prada Bag al petalo acido di una moda che guarda agli elfi e agli Settanta, la ricetta è sempre la stessa: cercare la felicità, o per lo meno una distrazione, in un Altrove. Non qui, Non ora.


Read more

Il bel Riccardo Scamarcio torna al cinema “A colpo d’occhio”!

Riccardo Scamarcio, bello e maledetto del cinema italiano, è passato al Cinecity di Padova per presentare in anteprima il suo ultimo film “Colpo d’occhio” insieme al regista Sergio Rubinie e Vittoria Puccini. Immancabile il corteo di adoranti teen-ager in visibilio per foto e autografo con il loro idolo. Cosa colpisce più di lui? “Ha uno sguardo magnetico, ti ipnotizza” il commento di molte giovani fan. La storia parla in sintesi di un triangolo amoroso fra Rubini, nei panni del critico d’arte Lulli il talentuoso scultore da lui scoperto Adrian (il divo pugliese) e l’ex amante del primo che si innamora del giovane artista (la splendida ex Elisa di Rivombrosa).

 


Read more

Appunti da una Sanremo agonizzante

Sanremo è Sanremo. Il festival televisivo più importante del nostro paese. Ben inteso, televisivo, non musicale. Siamo andati a dare un occhiata.

 

La televisione generalista è morta, o quantomeno sta esalando le ultime boccate di ossigeno. Lo share ne è stata la prova tangibile. Ma non occorre snocciolare dati e percentuali, basta passeggiare per le vie della cittadina ligure per accorgersene. Durante i concerti all’aperto, il Sanremo Off, il pubblico ha una media di 60 anni. Sul palco non ci sono i Subsonica, lo avrete capito, ma i Dik Dik.

Sognando California o l’immortalità questo è un dettaglio, la realtà è molto più triste.

 

 


Read more